11 MAGGIO

Intraprendere sensibilmente
Conduce Maria Latella

inizio lavori ore 10,00
AUDITORIUM TECNOPOLO – DEMOCENTER
READY TO ENTERPRENEURSHIP
Verso la sostenibilità sociale ed ambientale; La sfida del futuro. Aziende e politica si confrontano sulle Buone Pratiche. E’ possibile coniugare lo sviluppo aziendale e la possibilità di fare impresa a livelli sempre più competitivi, con la necessità di adottare politiche sostenibili in materie ambientali e sociali?
Gli interventi in campo energetico
Gabriele Andreoli, direttore Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile; Attilio Raimondi, Resp piano energetico Regione E.R; Morena Diazzi, direttore generale assessorato allo sviluppo economico regione Emilia-Romagna; Giulio Guerzoni, assessore Lav Pubblici, Patrimonio, Pro Civ Comune di Modena;
La responsabilità di impresa, che fare concretamente
Marisa Parmigiani, Gruppo Unipol; Filippo Bocchi, direttore corporate social responsibility gruppo Hera; Adriano Turrini, presidente Coop Alleanza 3.0; Vanni Bulgarelli, Presidente SETA; Donato Leone, responsabile affari territoriali Enel; Francesca Federzoni vice pres lega coop estense
Le proposte della politica
Fabio Rainieri, vice presidente assemblea legislativa Emilia-Romagna; Giulia Gibertoni, consigliere assemblea Regione Emilia-Romagna; Vasco Errani, senatore; Stefano Vaccari, già membro commissione ambiente del Senato;
Conclude Claudio Andrea Gemme, presidente Commissione Ambiente di Confindustria.

Pausa lavori ore 13,00 -14,00

SI FA PRESTO A DIRE STARTUP
Economia sensibile  e startup: esempi virtuosi già oggi operativi nel facilitare l’ingresso nel mercato di nuove realtà o il reinserimento di professionalità temporaneamente espulse.
relatori: Marc Buisson – Ceo Up Day Ristoservice; Francesco Guadagno – Head of innovation Emilia Romagna Banca Intesa ; Roberto Lippi – Presidente Open Group; Valentina Bergamaschi – Direttrice Reseau Entreprendre Emilia Romagna; Marcella Gubitosa – Stars and cows.

ENERGIA RINNOVABILE PER LA NUOVA MOBILITA’
in collaborazione con UniMoRe
MASA – Modena Automotive Smart Area e
Impulse Modena Racing: la startup di Moto Student Electric
Il primo è un progetto sperimentale, attivato nel corso del 2017, in partnership pubblico-privata per lo sviluppo della mobilità smart e della guida autonoma che nasce a Modena, nel cuore della Motor Valley, dove la tradizione motoristica si fonde con l’innovazione automotive e con la cultura digitale e le ICT.
Impulse Modena Racing è il team di Moto Student Electric dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Progetto nato dalla volontà di produrre una moto elettrica da competizione sfruttando e migliorando sempre più le competenze multidisciplinari apprese, anche in preparazione al mercato del futuro; da Modena ad Aragon al GreenSocialFestival 2018 con un bolide Moto3 fatto in casa e a propulsione elettrica. Con Francesco Leali, Unimore; Ludovica Carla Ferrari, assessore ad attività economiche, innovazione e turismo Comune di Modena; Giovanni Sacconelli e Federico Maggioni, di Moto Student.

VERSO UN MONDO GREEN
Partecipano: Pierluigi Stefanini, presidente ASVIS e presidente Gruppo Unipol – Massimo Bruno, resp relazioni istituzionali centrali di Enel

termine lavori ore 17,00

 

 

 

Green Social Festival
e' organizzato da
The Best Solutions Group

Seguici su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi